Trikafta disponibile dal 1.2.2021

Attuale
Immagine diTrikafta disponibile dal 1.2.2021

Dopo Orkambi e Symdeco, il nuovo trattamento per la fibrosi cistica Trikafta è ora incluso anche nell'elenco delle specialità. La tenacia di Fibrosi Cistica Svizzera nel difendere la parità di accesso ai più importanti trattamenti per la fibrosi cistica davanti all'Ufficio federale della sanità pubblica e al produttore del Trikafta (Vertex) ha dato i suoi frutti.

La Svizzera è uno dei primi Paesi ad offrire un ampio accesso alle persone affette da fibrosi cistica

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA), analogamente a quanto fatto dall’agenzia americana Food and Drug Administration (FDA), ha formulato un giudizio positivo sull’estensione dell’indicazione per Trikafta. L’approvazione di questa estensione da parte della Commissione Europea consentirebbe di prescrivere Trikafta a tutte le persone affette da FC che portano almeno una mutazione CFTR F508del (vale a dire a tutti i pazienti omozigoti ed eterozigoti per la mutazione F508del nel gene CFTR). L’approvazione effettiva da parte dell’EMA è attesa per maggio/giugno 2021. All’inizio dell’anno l'azienda Vertex ha presentato la richiesta di estensione dell’indicazione anche a Swissmedic. L’omologazione per la Svizzera è attesa per la fine del 2021.

Maggiori informazioni su Trikafta